Vino Santo 2006

31,5039,50

Svuota

Uomo, vite, suolo, clima. È dal complesso intreccio tra questi fattori che nascono i grandi vini. In Valle dei Laghi, questi elementi sono alla base di una tradizione antica che ogni anno ancora si rinnova, grazie alla passione dei Vignaioli: la produzione del pregiato Vino Santo Trentino. Per ottenerlo si raccolgono i migliori grappoli di Nosiola, una varietà autoctona, prodotti in alcuni vecchi vigneti posti in pochi appezzamenti specifici. I grappoli ben maturi sono stesi su graticci(le “arèle”) e collocati sulle soffitte. La costante ventilazione è garantita tutto l’anno dalla cosiddetta “Ora del Garda”, la caratteristica brezza che soffia dal vicino lago omonimo. L’appassimento si protrae per oltre cinque o sei mesi, fino alla Settimana Santa.
Eseguita la pigiatura, inizia la fermentazione naturale che, per via dell’elevatissima concentrazione degli zuccheri, procede molto lentamente e dura per anni. Dopo l’imbottigliamento ricomincia la vita di questo vino, che si protrae anche oltre i
cinquant’anni. É il vino della storia di questo territorio e della memoria delle genti che lo abitano.

Uvaggio 100% Nosiola
Affinamento 9-10 anni in barrique e in acciaio
Maturazione in bottiglia A partire da un anno fino a diversi decenni
Colore Giallo ambrato, molto carico con riflessi dorati
Profumo Intenso, persistente, ricorda la frutta esotica
Sapore Delicato, rotondo, estremamente armonico, di intensissima struttura

 

Scarica la scheda tecnica